Oltraggio al parlamento: Theresa May obbligata a rivelare i documenti sulla BrexitTempo di lettura stimato: 1 min.

0
131

🇬🇧 Il #cabinet guidato dal Primo Ministro conservatore Theresa May riceve una storica sconfitta in Parlamento

Per la prima volta viene attivato il principio costituzionale del “Contempt of Parliament” (Oltraggio al Parlamento), che obbliga il Primo Ministro a rivelare tutti i documenti legali riguardanti la #Brexit

🗣️ Si tratta di una storica decisione, che vede molto indebolita la fiducia della Camera dei Comuni (House of Commons) nei confronti del governo

👥 Ad opporsi fermamente il Partito Laburista di Jeremy Corbyn, i due partiti minoritari LiberalDemocratico e Partito Nazionale Scozzese, ma anche gli alleati di May del DUP (Partito Democratico Unionista). A sostenere il Primo Ministro non rimane nemmeno la totalità dei voti dei conservatori

E ora? Questa decisione rimetterà la questione nelle mani del Parlamento, e rende sempre più improbabile lo scenario #MayDeal (anche detto “soft Brexit”, perché mantiene molti legami con l’Unione Europea 🇪🇺). Lo scenario più probabile potrebbe dunque essere quello (a detta dei media inglesi e continentali, catastrofico) di un #NoDeal

🔎 PER SAPERNE DI PIÙ:

Sulla notizia: (🇮🇹) http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2018/12/04/avvocato-ue-gb-puo-fermare-la-brexit_d322085c-f667-4806-855d-b46c4499f9aa.html
(🇬🇧) May’s government ordered to release Brexit legal advice – https://www.ft.com/content/5892e560-f7e7-11e8-af46-2022a0b02a6c via @FT

Sulla mozione di “contempt of Parliament”:
(🇬🇧) https://en.m.wikipedia.org/wiki/Contempt_of_Parliament?wprov=sfla1

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.