Le 5 cose che non sai su … “Gli Indivisibili”Tempo di lettura stimato: 1 min.

0
133
Credits: Bill Clark/CQ Roll Call

Le 5 cose che non sai su … “Gli Indivisibili” e i suoi ideatori, Leah Greenberg e Ezra Levin, la coppia di attivisti a capo del movimento che ostacola Donald Trump fin dalla sua elezione.

  1. All’indomani delle elezioni americane del 2016, Leah Greenberg e Ezra Levin crearono una guida (“the Indivisible Guide”), sotto forma di un documento Google, su come poter appoggiare i democratici del Congresso per ostacolare Donald Trump. 
  2. Entro febbraio 2017, circa due settimane dopo l’inaugurazione della presidenza Trump, più di 3.800 gruppi locali si riunirono, identificandosi come “Gli Indivisibili” e creando una vera e propria organizzazione sociale no profit. Oggi il movimento conta più di 6mila sezioni sparse ovunque per l’America.
  3. Leah Greenberg e Ezra Levin sono i volti di questo movimento e si propongono come dei veri e propri “Tea Party” di sinistra: per le loro tecniche di guerriglia politica si ispirano, infatti, a quanto i loro antesignani di destra fecero nel 2009 quando il Congresso a maggioranza democratica si mise al lavoro su Obamacare. 
  4. Leah Greenberg ed Ezra Levin sono riusciti a crescere in modo spontaneo, senza strutture e grandi finanziatori, con l’unico scopo di “salvare la democrazia americana”. 
  5. Il Times li ha elencati tra le 100 persone più influenti del mondo nel 2019. 

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.