Le 5 cose che non sai su Beto O’RourkeTempo di lettura stimato: 1 min.

0
139

Le 5 cose che non sai su Beto O’Rourke, il neo-candidato un po’ “ribelle” alle elezioni presidenziali del 2020 per i Democratici:

1. Faceva parte di uno dei primi gruppi di hacker al mondo: il “Cult of the Dead Cow”.

2. È stato arrestato due volte negli anni 90: prima per violazione di domicilio, poi per guida in stato di ebrezza. Tuttavia usa questi suoi errori per promuovere la sua campagna a favore dell’abolizione del sistema di cauzione. A suo dire, il sistema di cui anche lui ha beneficiato è ingiusto verso coloro che non possono permetterselo.

3. Da giovane faceva parte di una punk-rock band: i Foss.

4. Durante i suoi discorsi, si mette sempre in piedi su qualche oggetto, sopratutto i banconi dei bar, per poi accovacciarsi quando vuole parlare con qualcuno in particolare. Infatti è nato un account twitter “Beto standing on counters”.

5. La sua prima raccolta fondi ha raggiunto 6.1 milioni di dollari in sole 24 ore, più di qualsiasi altro candidato democratico. I numeri per far bene li ha.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.