Cronache dal 4 Marcio — 77esimo Bollettino SettimanaleTempo di lettura stimato: 1 min.

0
103

Anno domini 19 d.C. (dopo Craxi): a distanza di settantasette settimane dalle elezioni del 4 marcio sono in tanti a giurare.

Giura il premier Giuseppe Conte che appena insediato ha avuto un colloquio telefonico con il suo Presidente: Donald Trump.

Giura il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri criticato dalla Lega per aver suonato Bella Ciao. Forse l’avrebbero preferita cantata in russo.

Giura il ministro all’Agricoltura Teresa Bellanova attaccata per il suo aspetto fisico. Ci dispiace due volte: non avremmo mai pensato di trovarci dalla parte di una renziana.

Ma non giura l’ex ministro Salvini che ha convocato un sit in durante il voto di fiducia al governo davanti alla Camera. Niente: non ce la fa proprio a entrare in Parlamento.

Canzone della settimana: Prisencolinensinainciusol. Un’anticipazione dei discorsi di Luigi Di Maio da Ministro degli Esteri.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.