Cronache dal 4 Marcio — 67esimo Bollettino SettimanaleTempo di lettura stimato: 1 min.

0
60

Anno domini 19 d.C. (dopo Craxi): a distanza di sessantasette settimane dalle elezioni del 4 marcio sono in molti a denunciare.

Denuncia la capitana della Sea Watch Carola Rackete che ha attaccato il Ministro dell’Interno Matteo Salvini per “non usare un linguaggio consono a quello di un ruolo istituzionale”. “Non vedo l’ora di vedere in aula quella ricca viziata tedesca” è stata la risposta. Davvero non capiamo di cosa si lamenti.

Si denunciano tutti a vicenda in Forza Italia dove regna il caos per il controllo del partito mentre si perdono voti. Non si capisce più se è il Pd a essersi spostato a destra o Forza Italia a sinistra

Si denuncia l’Alan Kurdi ennesima nave a lottare per entrare a Lampedusa con dei migranti. Un tempo d’estate si seguiva il calciomercato, oggi il mercato dell’umanità.

Ma non si denuncia il presidente russo Vladimir Putin che ospite in Italia ha fatto assaggiare il suo piatto prima a un assaggiatore per essere sicuro che non fosse avvelenato. Il povero Tria è un anno che si porta il pranzo al sacco.

Canzone della settimana: Coca Cola di Vasco Rossi dedicata al vicepremier Luigi Di Maio da cui aspettiamo con ansia la sostituzione del titolo con “succo d’arancia”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.