Cronache dal 4 Marcio — 100esimo Bollettino SettimanaleTempo di lettura stimato: 1 min.

0
59

Anno domini 20 d.C. (dopo Craxi): a distanza di cento settimane dalle elezioni del 4 marcio sono in molti a essere in bilico.

È in bilico Matteo Renzi indeciso se ritirare o meno l’appoggio al Governo Conte. Pare abbia da poco assunto lo stesso bartender del Papeete.

È in bilico Giuseppe Conte che rischia di fare la fine di Morgan con Bugo.

È in bilico il leader 5 Stelle Vito Crimi che fa sapere di non temere le elezioni. Qualcuno lo avvisi che non si terranno sulla piattaforma Rousseau.

Ma non è in bilico Matteo Salvini pronto a spaccare il centrodestra in Puglia e Campania pur di non far passare i candidati della Meloni. Forse qualcosa della sinistra dei tempi del Leoncavallo gli è rimasta.

Film della settimane: 1917 struggente storia sulla vita delle trincee nella Prima Guerra Mondiale. Pare che Zingaretti abbia borbottato: “ beati loro, almeno non avevano Marcucci”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.